Istituto Alberghiero di Fiuggi serata di fine anno

0
262

Concluso brillantemente il primo anno della Preside Filomena Liberti

Con la serata di gala del 6 giugno si è praticamente concluso l’anno scolastico 2018 – 2019, il primo della prof.ssa Filomena Liberti alla guida dell’Istituto Professionale Alberghiero di Stato di Fiuggi. Una serata ben riuscita in ogni particolare, degno epilogo di una stagione che ha visto il Michelangelo Buonarroti quale raffinata cornice di tanti eventi.

Ist Alb_3

Fin dal suo arrivo a Fiuggi la nuova dirigente scolastica si è dimostrata disponibile a offrire la massima collaborazione alle istituzioni e alla realtà locali, provinciali e regionali, aprendo le porte dell’istituto a tutte quelle iniziative che possono contribuire alla buona immagine della città. Ricordiamo soltanto le prime tre, quelle che hanno dato inizio alla presidenza Liberti: il 15 settembre il congresso del CO.CI (Cenacolo Odontostomatologico Centro Italia) organizzato dal prof. Sandro Rengo, dal prof. Francesco Riva e dal dott. Mauro Giacomi; il 5 ottobre, per iniziativa del Rotary Club, è stato ospite dell’Alberghiero il Premio Nobel per la pace Abdelaziz Essid; il 6 ottobre è stata la volta di Luciano Fontana direttore del Corriere della Sera, di Maurizio Stirpe v.
presidente nazionale di Confindustria, di Gianfranco Battisti amministratore delegato di Ferrovie dello Stato e della giornalista Daniela Vergara, per un incontro organizzato dal nostro giornale.

E, a seguire, una serie di appuntamenti, sempre di grande interesse, come lo è stata la serata di gala nel corso della quale Filomena Liberti, nel suo interessante e sintetico intervento, ha messo in evidenza l’importanza delle attività turistiche che in Italia rappresentano oltre il 5% del pil e il 6% degli occupati. Ma se
consideriamo anche l’indotto legato al turismo, l’incidenza sul pil supera abbondantemente il 10%. A questi risultati, ha detto la preside, partecipano
in maniera significativa i professionisti del turismo, molti dei quali vengono formati nei nostri istituti alberghieri. Quindi la padrona di casa ha ceduto il microfono ad alcuni
alunni delle terze classi, veri protagonisti della serata insieme ai loro docenti e alle prelibatezze con cui hanno deliziato gli ospiti. Sono stati bravi anche nell’illustrare i piatti e i vini.

Ist Alb_4Ogni alunno meriterebbe di essere nominato, ma è impossibile perché sono centinaia: vogliamo però ricordare i docenti che li hanno preparati. Per la ristorazione (cucina e pasticceria): Antonio Brancato, Roberto Cesaritti, Francesco Santurri, Ermanno Cicciarelli. Per l’accoglienza turistica: Elisabetta Fonzo. Per sala e bar: Giovanni Amati e Nunzia Terrinoni che è stata, come al solito, anche l’eccellente coordinatrice della serata, diretta collaboratrice della preside nelle pubbliche relazioni. L’ Alberghiero
di Fiuggi è un’ ottima scuola, sforna bravi professionisti, ha una sede prestigiosa ideale per determinati convegni: ma bisogna farlo sapere perché oggi la ‘concorrenza’ è tanta.
Un altro pregio di Filomena Liberti è quello di invitare agli eventi dell’istituto
persone legate al turismo direttamente o indirettamente perché da cosa può nascere cosa.
Tra gli ospiti alla serata del 6 giugno, la dott.ssa Lucia Morgano (seduta, al centro, nell’ultima foto a destra), la cui famiglia è proprietaria, a Capri, degli hotel 5 stelle Quisisana, La Scalinatella e Casa Morgano. Allo stesso tavolo il prof. Mario Masucci
già primario ginecologo del Loreto Mare di Napoli, la dott.ssa Ioselita Sorrentino del 118 dell’Ospedale di Nola, il dott. Michele Masucci, odontoiatra del Policlinico di Napoli. E qui subentra la preziosa esperienza della prof.ssa Nunzia Terrinoni la quale, per raccontare ai gentili ospiti la Fiuggi termale, turistica e congressuale, ha composto un tavolo con la
dott.ssa Anna Battisti, direttore degli stabilimenti ternali della società Acqua e Terme Fiuggi, il prof. Sandro Rengo, e il sottoscritto. Al convivio è stata particolarmente
gradita la presenza del prof. Sandro Palanza, presidente di “Italiadecide” e della dott.ssa Maria Teresa Corda della stessa associazione che si occupa di Costituzione e Cittadinanza. Presenti, come da tradizione, i rappresentanti delle istituzioni ad iniziare dal presidente della provincia di Frosinone Antonio Pompeo e dalla delegazione del Provveditorato agli Studi di Frosinone: per il Comune di Fiuggi l’assessore al Turismo Simona Girolami e il consigliere delegato alla Pubblica Istruzione Gianluca Ludovici;
il dirigente del commissariato di PS di Fiuggi Sergio Vassalli in rappresentanza del questore di Frosinone Leonardo Biagioli: il capitano Vincenzo Giove comandante della
Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi: per l’Arma dei Carabinieri il tenente Vittorio De Lisa comandante della Compagnia di Alatri in sede vacante e il luogotenente Raffaele e Somma comandante della stazione di Fiuggi. E, dopo gli esami di maturità, arrivederci
a settembre con tante altre belle iniziative per il prossimo anno scolastico.
Ist Alb_1