CI VUOLE SOLO CORAGGIO di Amancia Giorgilli

0
161

“Ritengo che dare qualcosa alla propria comunità debba essere la missione di ognuno di noi”

Una giovane che ha fatto. Una giovane che fa. Questo sono. Non mi nascondo dietro un dito e non mi piace vantarmi, ma ritengo che dare qualcosa alla propria comunità debba essere la missione di ognuno di noi. Per questo qualche anno fa, spinta dall’incontro con persone propositive, decisi di mettere in campo le mie conoscenze e le mie capacità per fare qualcosa per questa città. Fiuggi era carente di eventi estivi di carattere, nonostante fosse circondata da manifestazioni di grande successo che si svolgevano a pochissimi chilometri. Ho frequentato questi eventi svariate volte, ho partecipato all’organizzazione di alcuni di essi in un altro comune. Poi, l’idea. Insieme ad altre due ragazze che, come me, hanno grande voglia di fare, decidemmo di dar vita all’evento che mi sta più a cuore di tutti: “Per Bacco..Anticoli!”, giunto felicemente, lo scorso agosto, alla IV edizione. Una sagra? Una manifestazione culturale? No. “Per Bacco..Anticoli!” per me, per noi, è il frutto dell’esigenza di dare a questa città la possibilità di avere un evento a disposizione per festeggiare la bella stagione, nella cornice del centro storico. Una sfida a tratti più grande di noi.

Perché non vi nego le innumerevoli difficoltà di fare qualcosa in un posto in cui la stragrande maggioranza delle persone diffida di tre giovani ragazze che cercano di imporre un’autorità che appartiene loro solo in quanto organizzatrici di una manifestazione. Fiuggi è un posto bellissimo, fatto di gente stupenda, che però vuol sempre sapere qualcosa più di te. Tra litigi, critiche, nervosismi, siamo andate avanti senza guardare in faccia (quasi) a nessuno, coinvolgendo, invece, altri giovani che avevano bisogno solo di un input per iniziare a fare. La soddisfazione più grande. Perché questa premessa, quasi autocelebrativa? Semplicemente per dire che, nonostante passi spesso il messaggio che i giovani fiuggini siano abbandonati a loro stessi, non siano in grado di fare e la loro unica ambizione sia quella di andar via dal paesello; basta semplicemente porre attenzione a tutti quelli, tanti, che hanno un’infinità di idee, che vogliono migliorare il posto dove vivono e con esso loro stessi.

Ci vuole certamente partecipazione, spirito di iniziativa. Io penso che ci voglia, prima di tutto, coraggio. Il coraggio di fare. Chi ha questo coraggio, si faccia avanti. Il futuro di questo posto siamo noi. Nessun altro. E vanno bene le radici, va bene la storia di questa città, va bene sperare che tutto migliori. Ma la speranza non basta. Dobbiamo evolverci in direzioni nuove. Insieme.

AMANCIA GIORGILLI,

29 anni, studia e lavora. Le manca soltanto la discussione della tesi per la laurea magistrale in Giurisprudenza per la quale è già pronta. Intanto ha acquisito un’ ottima conoscenza del mondo internet, compresi i Social Network più diffusi e una conoscenza di base delle componenti fisiche di computer e software più complessi. Nel 2014 ha iniziato a lavorare nel campo della comunicazione on line e, successivamente, anche come accompagnatrice e traduttrice di lingua inglese. Socio fondatore dell’associazione culturale “Visit Alta Ciociaria”, è stata responsabile della comunicazione del Consiglio dei giovani di Fiuggi per il quale ha gestito il sito internet.

Lavora stabilmente presso un’azienda locale come addetta macchine confezionamento.