Investimenti milionari per il Palazzo della Fonte

0
499

“Fiuggi sarà un punto di riferimento assoluto in ambito internazionale”

D’accordo con Lorenzo Giannuzzi, amministratore delegato del Gruppo Forte Village, proprietario del Palazzo della Fonte, dedicheremo un ampio servizio al grand hotel 5 stelle lusso di Fiuggi, in occasione della sua riapertura dopo i primi lavori di restauro. Intanto, però, ci sembra opportuno riportare una dichiarazione dello stesso Giannuzzi
rilasciata il 20 giugno a Vincenzo Chierchia de Il Sole 24 Ore. I progetti ai quali fa riferimento il manager internazionale dell’hotellerie sono in perfetta sintonia con l’intervista della nostra Daniela Vergara a Giorgio Palmucci, presidente dell’ Enit e con
l’articolo di Carlo Tosti, presidente di Telma, già amministratore delegato di Atac. L’intervista rilasciata da Lorenzo Giannuzzi al quotidiano di Confindustria comprende tre capitoli: il primo dedicato ai successi del lussuoso resort Forte Village di Santa Margherita di Pula (CA), il secondo ai progetti per l’hotel di charme Palazzo Doglio nel centro di Cagliari, il terzo al nostro glorioso “Palazzo”. “ll terzo capitolo della strategia di Progetto Esmeralda è costituito dal Palazzo della Fonte di Fiuggi (Frosinone), destinazione storica del termalismo italiano.

Giannuzzi e Cracco

L’hotel è stato rilevato e il valore complessivo del progetto si aggira su oltre 30 milioni di euro – spiega Giannuzzi -. Ci saranno 150 camere ma il punto più qualificante sarà costituito dall’offerta wellness che sarà improntata ai criteri più avanzati al mondo nell’ambito dei profili medical. Vogliamo far diventare il palazzo della Fonte un luogo di ricerca unico nell’ambito dell’offerta di soggiorni per la rigenerazione della persona. In Italia non ci sono progetti di questo livello. Avremo una attenzione molto alta al mondo dello sport e puntiamo a realizzare noi proposte originali sul mercato dell’offerta di medical wellness. Fiuggi sarà un punto di riferimento assoluto in ambito internazionale”. Poiché il Palazzo, lo scorso 19 febbraio, è stato acquistato per 16,5 milioni di euro, non è difficile calcolare che i successivi investimenti della proprietà saranno di circa 14 milioni di euro. E allora,
per dirla con Carlo Tosti,” dai Fiuggi rialza la testa”.